Non sei un veterinario ma un proprietario di animali? Clicca qui

pack baytril 50 mg/ml

Baytril® 50mg/ml soluzione iniettabile

Icona mirino indicazioni Baytril 50mg soluzione iniettabile

Indicazioni:

Trattamento forme respiratorie, gastroenteriche, setticemiche, artriti  e mastiti

Icona spettro Baytril trattamento infe-zioni respiratorie artrite mastite setti-cemia

Spettro d’azione:

Batteri/micoplasmi sensibili all'Enrofloxacin

Icona specie Baytril per bovini suini ca-prini ovini cani e gatti

Specie:

Vitelli, Caprini, Ovini, Suini, Cani e Gatti

Icona composizione Baytril soluzione iniettabile per bovini suini caprini ovini cani e gatti

Formulazione:

Soluzione iniettabile

Prodotti

Prodotti Baytril® Soluzione iniettabile 50mg/ml

Baytril 50mg/ml soluzione iniettabile per vitelli, ovini, caprini suini, cani e gatti è un chemioterapico antinfettivo iniettabile a base di Enrofloxacina. 

CONFEZIONI:
BAYTRIL® 50mg/ml soluzione iniettabile: flacone da 100 ml

Informazioni scientifiche

Baytril® soluzione iniettabile 50mg/ml informazioni scientifiche

Baytril 50mg/ml soluzione iniettabile per vitelli, ovini, caprini suini, cani e gatti è un chemioterapico antinfettivo iniettabile a base di Enrofloxacina.

Indicazioni

Bovini
Vitelli

Trattamento delle infezioni del tratto respiratorio causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Pasteurella multocida, Mannheimia haemolytica e Mycoplasma spp.
Trattamento delle infezioni del tratto gastrointestinale causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.
Trattamento della setticemia causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.
Trattamento dell’artrite acuta associata a micoplasmi, causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Mycoplasma bovis.
 
Ovini
Trattamento delle infezioni del tratto gastrointestinale causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.
Trattamento della setticemia causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.
Trattamento della mastite causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Staphylococcus aureus ed Escherichia coli.
 
Caprini
Trattamento delle infezioni del tratto respiratorio causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Pasteurella multocida e Mannheimia haemolytica.
Trattamento delle infezioni del tratto gastrointestinale causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.
Trattamento della setticemia causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.
Trattamento della mastite causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Staphylococcus aureus ed Escherichia coli.
 
Suini
Trattamento delle infezioni del tratto respiratorio causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Pasteurella multocida, Mycoplasma spp. e Actinobacillus pleuropneumoniae.
Trattamento delle infezioni del tratto gastrointestinale causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.
Trattamento della setticemia causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Escherichia coli.

 
Cani
Trattamento delle infezioni del tratto gastrointestinale, respiratorio e urogenitale (inclu-se prostatite e terapia antibiotica aggiuntiva per piometra), infezioni cutanee e delle feri-te, otite (esterna/media)
causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Staphylococcus spp., Escherichia coli, Pasteurella spp., Klebsiella spp., Bordetella spp., Pseudomonas spp. e Proteus spp.
 
Gatti
Trattamento delle infezioni del tratto gastrointestinale, respiratorio e urogenitale (come terapia antibiotica aggiuntiva per piometra), infezioni cutanee e delle ferite, causate da ceppi sensibili all’enrofloxacina come ad es.: Staphylococcus spp., Escherichia coli, Pa-steurella spp., Klebsiella spp., Bordetella spp., Pseudomonas spp. e Proteus spp.
 

Posologia

Uso endovenoso, sottocutaneo o intramuscolare.
Le iniezioni ripetute devono essere effettuate in diversi siti di iniezione.

Per garantire la somministrazione della dose corretta, il peso corporeo deve essere de-terminato nel modo più accurato possibile al fine di evitare il sottodosag-gio.

 
Vitelli
5 mg di enrofloxacina/kg di peso corporeo, corrispondenti a 1 ml/10 kg di peso corpo-reo, una volta al giorno per 3-5 giorni.
Artrite acuta associata a micoplasmi, causata da ceppi sensibili all’enrofloxacina di Mycoplasma bovis.
5 mg di enrofloxacina/kg di peso corporeo, corrispondenti a 1 ml/10 kg di peso corpo-reo, una volta al giorno per 5 giorni.
Il medicinale può essere somministrato mediante iniezione endovenosa lenta o sottocu-tanea.
In ciascun sito di iniezione sottocutanea non devono essere somministrati più di 10 ml.
 
Ovini e caprini
5 mg di enrofloxacina/kg di peso corporeo, corrispondenti a 1 ml/10 kg di peso corpo-reo, una volta al giorno per 3 giorni mediante iniezione sottocutanea.
In ciascun sito di iniezione sottocutanea non devono essere somministrati più di 6 ml.
 
Suini
2,5 mg di enrofloxacina/kg di peso corporeo, corrispondenti a 0,5 ml/10 kg di peso cor-poreo, una volta al giorno per 3 giorni mediante iniezione intramuscolare.
Infezione del tratto gastrointestinale o setticemia causata da Escherichia coli: 5 mg di enrofloxacina/kg di peso corporeo, corrispondenti a 1 ml/10 kg di peso corporeo, una volta al giorno per 3 giorni mediante iniezione intramuscolare.
Nei suini, l’iniezione deve essere effettuata nel collo, alla base dell’orecchio.
In ciascun sito di iniezione intramuscolare non devono essere somministrati più di 3 ml.

 
Cani e gatti
5 mg di enrofloxacina/kg di peso corporeo, corrispondenti a 1 ml/10 kg di peso corpo-reo, una volta al giorno fino a 5 giorni mediante iniezione sottocutanea.
E’ possibile iniziare il trattamento con il prodotto iniettabile e mantenerlo con enro-floxacina in compresse. La durata del trattamento deve basarsi sulla durata del tratta-mento approvata per l’indicazione appropriata contenuta nell’ RCP del medicinale in compresse.
 

Regime di dispensazione

Ricetta in triplice copia

back to top